Lasagne radicchio e gorgonzola

lasa rad

Ingredienti per il sugo:
  • 4 cespi di radicchio
  • 1 cipolla
  • 200 gr di gorgonzola dolce
  • parmigiano grattugiato
  • vino bianco
  • pepe
  • sale
  • olio e.v.o.
Ingredienti per la pasta:
  • 5 uova
  • 5 etti di farina “0”
Ingredienti per la besciamella:
  • 1 litro di latte
  • 50 gr di olio e.v.o
  • 50 gr di farina
  • noce moscata
  • sale

Lasagna radicchio

lasagn radicchio

Preparazione:

Gli ingredienti della ricetta sono per una teglia da 30×45 cm circa.
Mondate il radicchio e tagliatelo a striscioline sottili.
Tritate la cipolla e mettetela a soffriggere in una padella con un giro d’olio extravergine, sfumatela con il vino bianco e aggiungete il radicchio. Aggiustate di sale e mettete il coperchio, facendo cuocere per un quarto d’ora.
Preparate la besciamella: in un pentolino fate sciogliere il burro e poi aggiungete la farina setacciata, mescolate di continuo fino a che il colore non sarà leggermente dorato. A questo punto spegnete il fuoco e versate il latte a filo, continuando a girare fino a che non diventerà un composto omogeneo. Grattugiate la noce moscata e aggiustate di sale, poi riportate la besciamella sul fuoco e fate cuocere fino a bollore senza smettere di mescolare. Spegnete il fuoco quando la besciamella si sarà addensata.
Pulite il gorgonzola dalla crosta, tagliatelo a tocchetti e aggiungetelo alla besciamella pronta, amalgamando il composto.
Ora è tempo di preparate la pasta, stendetela e tagliatela a grossi pezzi di circa 15×15 cm (regolatevi con la grandezza della teglia), poi lessateli in acqua bollente salata per un minuto; scolateli, passateli in acqua fredda e asciugateli.
Versate un po’ di besciamella nel fondo della pirofila, coprite con uno strato di sfoglia, uno di radicchio, altra besciamella e un po’ di parmigiano grattugiato, continuate ricoprendo con un altro strato di sfoglia e così fino all’ultimo che ricoprirete di besciamella e parmigiano.
Tagliate le porzioni a forma di rettangoli, mettete in forno già caldo a 200 gradi e sfornate dopo circa 30 minuti.
Fatele stemperare per dieci minuti con il forno aperto e spento, poi servitele in tavola.

(Ricetta tratta da Oltre le Marche)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...